- Dehesa de Extremadura
 
 
DEHESA DE EXTREMADURA



Il prosciutto iberico Dehesa de Extremadura viene prodotto a sud-ovest della Spagna, nella Comunità Autonoma di Extremadura. Le parti hanno forma sottile allungata, le carni sono tendenzialmente poco fibrose.

 

La storia


La tradizione della zona di Extremadura è certamente legata all’agricoltura e all’allevamento, il maiale è sempre stato infatti uno degli elementi fondanti dell’alimentazione popolare.
La zona fu parte dell’Impero Romano ed è noto come i Romani fossero esperti nella conservazione della carne sotto sale: questa arte antica così unica si è mantenuta nei secoli, beneficiando della scrupolosa conservazione del territorio e di un patrimonio di competenze prezioso tramandato nei secoli.
Nel 1996 il prosciutto ha ottenuto la certificazione D.O.P da parte dell'Unione Europea.

Il Territorio

L’area di produzione è situata a sud-ovest della Spagna, al confine con il Portogallo, nella provincia di Cáceres e Badajoz, Comunità Autonoma di Extremadura.
L’Extremadura è la regione spagnola con maggior estensione di pascoli e boschi aperti (chiamati appunto dehesa): grandi praterie dove in un ecosistema perfetto e ancora intatto, rimasto quasi unico in Europa, convivono animali da allevamento (maiale Iberico, pecora merino, bovino di razza “retinta”,...) e fauna selvatica.
L’ambiente fortemente ecologico e un equilibrato sistema di sfruttamento delle risorse da parte dell’uomo permettono di allevare i suini con un’alimentazione naturale composta solo di ghiande, erbe, cereali, legumi, querce e prati.


 


 

 

Principe di San Daniele S.p.A. a socio unico - Sede legale: SAN DORLIGO DELLA VALLE (TS) - VIA J.RESSEL NR. 1
Cod. Fisc. P.I. 01078170329 - Numero REA TS - 122888 - Capitale (int. versato) €5.320.000,00
Privacy - Disclaimer - Powered by Vodu